Eventi

Durante il Congresso sarà allestito, nell’atrio del Polo Piagge, uno stand di vendita di libri di interesse lusofono. Lo stand sarà gestito dalla Libreria Erasmus di Pisa.

Durante o Congresso, no átrio do Polo Piagge, teremos a presença de um stand de livros para venda, de interesse lusófono. O stand está a cargo da Libreria Erasmus de Pisa.

* * *

Per tutta la durata del Congresso, una sessione è dedicata alla proiezione di film brasiliani sottotitolati in italiano.
I film presentati  fanno parte della selezione di film documentari di «Brasile in Movimenti», Prima edizione italiana di Brésil en Mouvements,  festival di film documentari brasiliani dedicato alle questioni sociali, politiche, culturali e ambientali del Brasile.
L’organizzazione di Brasile in Movimenti è il risultato della collaborazione tra diverse persone, associazioni e istituzioni:
– Matilde Maini, dottoranda di Letteratura brasiliana (Università di Bologna‐Université Paris Ouest Nanterre La Défense)
– Gian Luigi De Rosa, professore di Lingua portoghese all’Università del Salento e traduttor letterario e audiovisivo
– Associazione francese Autres Brésil: produzione; noleggio gratuito dei film (a eccezione dei diritti d’autore)
‐ Università del Salento: traduzione e sottotitolaggio in italiano

Haverá uma sessão dedicada à projeção de filmes brasileiros legendados em italiano. Os filmes fazem parte da seleção de documentários Brasile in Movimenti, a primeira edição italiana de Brésil en Mouvements, festival de documentários brasileiros dedicado a questões sociais, políticas, culturais e ambientais do Brasil. A organização de Brasile in Movimenti resulta da colaboração entre várias entidades:
– Matilde Maini, doutoranda em Literatura Brasileira (Universitá di Bologna-Universitá Paris Ouest Nanterre La Défense)
– Gian Luigi De Rosa, professor de Língua Portuguesa na Università del Salento e tradutor literário e audio-visivo.
– Associação francesa Autres Brésil: produção, aluguer gratuito do filme (com exceção dos direitos de autor)
– Universitá del Salento: tradução e legendagem em italiano.

 

* * *

29 ottobre

Un omaggio ai quaran’anni dalla Rivoluzione dei Garofani (1974) è rappresentato dalla Mostra fotografica Una storia portoghese, con scatti di Fausto Giaccone. Nell’agosto del 1975 Giaccone è in Portogallo, nell’Alentejo, scosso dal movimento della Riforma Agraria. Da questa esperienza, rafforzata da un secondo viaggio undici anni dopo, nascera`, nel 1987, il libro “Una Storia Portoghese”, con introduzione di Antonio Tabucchi.
Al nostro Congresso, Giaccone offre una selezione di quelle fotografie.
Sarà anche presentato, per la prima volta in Italia, il documentario girato dalla RTP Uma História Portuguesa (v.o. con sottotitoli in italiano).

Couço75 030

Teremos uma homenagem aos quarenta anos da Revolução dos Cravos (1974) com a exposição fotográfica Una Storia Portoghese, com fotografia de Fausto Giaccone. Em Agosto de 1975, o fotógrafo Fausto Giaccone estava em Portugal, no Alentejo conturbado pelo Movimento da Reforma Agrária. Desta experiência, e de uma segunda viagem feita 11 anos depois, nascerá, em 1987, o livro intitulado Una Storia Portoghese, com introdução de António Tabucchi.
Fausto Giaccone oferece-nos, durante o nosso Congresso, uma seleção de fotografias resultantes deste trabalho.

Será também apresentado, e pela primeira vez em Itália, o documentário da RTP Uma História Portuguesa (versão original com legendagem em italiano).

* * *

30 ottobre

Incontri con Scrittori / Encontros com Escritores

Sarà presente la scrittrice brasiliana Flávia Cristina Simonelli, di cui la Vittoria Iguazù Editora ha appena pubblicato il romanzo Ausência (Assenza), che racconta, in uno stile accurato e coerente, con episodiche note poetiche, l’impatto dell’Alzheimer sull’individuo che ne è affetto e sulle persone che lo circondano. Il romanzo ha ricevuto, in Brasile, l’approvazione della ABRAz (Associação Brasileira de Alzheimer) e sarà oggetto di discussione in occasione della Giornata Mondiale per l’Alzheimer, il 20 settembre prossimo (Livorno, Caffé Ethos, Via Magenta 74, h. 18).
Al pomeriggio, l’autrice, l’editore Riccardo Greco e la traduttrice Vanessa Castagna, socia dell’AISPEB, interagiranno in un proficuo dialogo.

Teremos connosco a escritora brasileira Flávia Cristina Simonelli. A Vittoria Iguazù Editora publicou recentemente o seu romance Ausência (Assenza) que, num estilo cuidado, coerente e com algumas notas poéticas, nos conta o impacto do Alzheimer sobre o indivíduo que sofre a doença e sobre as pessoas que o rodeiam. O romance recebeu no Brasil a aprovação da ABRAz (Associação Brasileira de Alzheimer) e será também apresentado no Dia Mundial da Doença de Alzheimer, dia 20 de setembro, em Livorno (Caffè Ethos, Via Magenta 74, h.18).
Durante a tarde, a escritora, o editor Riccardo Greco e a tradutora Vanessa Castagna, sócia da nossa Associação, farão uma mesa redonda para connosco dialogar sobre esta obra.

* * *

Avremo anche il piacere di dialogare con il giovane scrittore portoghese David Machado, che il pubblico italiano ha imparato ad apprezzare fin dal 2011, quando è uscita la traduzione del suo primo romanzo Il favoloso teatro del gigante. Ora è in libreria con Che parlino le pietre, tradotto dal socio della nostra associazione Federico Bertolazzi e pubblicato dalla casa editrice luso-italiana Cavallo di ferro.

Che parlino le pietre

 Teremos o prazer de podermos dialogar com David Machado, que o público italiano aprendeu a apreciar desde 2011, data da tradução do seu primeiro romance O Fabuloso Teatro do Gigante, de 2006, e que agora está presente nas livrarias com Deixem Falar as Pedras, traduzido pelo sócio da nossa associação Federico Bertolazzi e editado pela editora luso-italiana Cavallo di Ferro.

* * *

 Anche la fadista napoletana Isabella Mangani celebra la memoria della Rivoluzione del 1974 con il suo spettacolo Venti Garofani rossi (al Cinema Lumiere), attraverso l’omaggio a un grande romanzo che ha evocato con maestria gli anni bui del regime. Venti garofani rossi è, infatti, una lettura-concerto dedicata a Sostiene Pereira di Antonio Tabucchi, di cui nel 2014 cade il ventennale della pubblicazione. Lo spettacolo nasce da un’idea di Simona Baldelli, che ne cura anche le letture; alle musiche c’è un trio composto da Isabella Mangani alla voce, Stefano Donegà alla chitarra e Felice Zaccheo al bandolim e alla chitarra portoghese.

Também a fadista napolitana Isabella Mangani celebra a memória da Revolução de 1974 com o seu espectáculo Venti Garofani Rossi (no Cinema Lumiere) através da homenagem a um grande romance, que recorda notavelmente os anos mais sombrios do regime. Venti Garofani Rossi é uma leitura-concerto dedicada a Sostiene Pereira de António Tabucchi, livro que celebra em 2014 os vinte anos da sua publicação. O espetáculo nasce de uma ideia de Simona Baldelli que dramatiza as leituras, e a execução musical é do trio composto por Isabella Mangani na voz, Stefano Donegà na guitarra e Felice Zaccheo no bandolim e guitarra portuguesa.

Cena e spettacolo sono APERTI AL PUBBLICO: si veda il sito del Lumière.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...